header photo
ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Renzo Tortelli – “Le immagini che ho amato”

Renzo Tortelli
“Le immagini che ho amato”

mostra fotografica

Senigallia – Galleria Arearte
1 – 31 agosto 2010

Renzo Tortelli - Abbeverata a Firenze 1955

Renzo Tortelli - Abbeverata a Firenze, 1955

Inaugurazione domenica 1 agosto 2010 – ore 19.00

mostra a cura di Elena Turchi

Galleria Arearte
Via F.lli Bandiera, 34 – Senigallia (An)

Si inaugura domenica 1 agosto alle ore 19.00 presso la Galleria Arearte di Senigallia, via F.lli Bandiera, 34, la mostra fotografica di Renzo Tortelli “Le immagini che ho amato” (1954-2010), un’ occasione unica per ammirare contemporaneamente ed in originale una rara selezione di scatti, tratti dalle pubblicazioni più note, ma anche da ricerche di archivio del fotografo. Da “Scanno” a “Piccolo Mondo”, da “Agreste” a “Incontro a Tunisi”, emergono le cifre di una carriera artistica lunga oltre mezzo secolo. Completano l’esposizione gli scatti più recentemente battuti da Sotheby’s.

Si parte dai primi lavori risalenti agli anni ’50 come “Piccolo Mondo” una serie di scatti dedicati ai bambini di un asilo infantile di Civitanova Marche, per passare poi a quelli relativi agli storici reportages realizzati dal maestro nel ’57 e nel ’59 a Scanno, la cittadina abruzzese nota nel mondo per la sua fotogenia, scatti preziosi non soltanto per la loro artisticità, ma anche per il valore storico-documentario. Un’ampia sezione della mostra riguarda, poi, la cultura agreste delle Marche negli anni ’60 e riporta indietro il tempo facendoci rivivere il nostro “ieri” contadino, un universo scomparso che Tortelli ha conosciuto e che ha saputo ritrarre con grande poesia. Seguono gli scatti di “Primo Maggio sul Misa”, accolti con piacere e stupore dai senigalliesi che si recavano piuttosto numerosi sulle rive del Misa, in occasione di quella ricorrenza negli anni ‘60. Completano la mostra, infine, alcuni inediti, vere e proprie scoperte; il maestro Tortelli ama di tanto in tanto frugare nel suo ampio archivio, passare del tempo in camera oscura per ridare vita alle sue immagini, proprio a quelle immagini che ha tanto amato e che danno il titolo a questa sua antologica, immagini che, fino ad ora, sono state custodite gelosamente nel “cassetto dei ricordi”.

La mostra resterà aperta fino al 31 agosto dal martedì alla domenica dalle 17,00 alle 20,00 e dalle 21,30 alle 23,30.
Ingresso libero

Con il patrocinio e la partecipazione del Comune di Senigallia, Musinf, Mediateca delle Marche, BCC Suasa, Associazione Omphalos Onlus.

Info:
Galleria Arearte
via F.illi Bandiera, 34 Senigallia (AN) – tel. 07163225 – arearte@tiscali.it

Nota biografica di Renzo Tortelli
Renzo Tortelli, nato nel 1926, vive e lavora a Civitanova Marche. Ottico di fama inizia a fotografare nel 1954, un anno dopo prende il via la sua attività artistica. Nel 1956 conosce Giuseppe Cavalli e Mario Giacomelli. In quegli anni si impegna in concorsi e nella partecipazione all’attività di gruppi artistici e culturali misti di pittori, scultori e poeti come: Cantatore, Ciarrocchi, Craia, Di Carlo e Monachesi. Di quest’ultimo fotografò nel 1965, alla Triennale dell’ Adriatico, le sculture agravitazionali attualmente in mostra presso il Musinf di Senigallia.
Vastissima è la serie espositiva di Tortelli, nazionale ed internazionale, così come lo sono le sue pubblicazioni dagli anni ’60 ad oggi. Tra le principali esposizioni dell’ultimo decennio: nel 2003: New York, Keith De Lellis Gallery ; nel 2005 Amburgo, Istituto Italiano di Cultura; Siviglia mostra AFAL ; Guadalajara Mexico; nel 2006: Almeira; L’Aquila, Sala Michetti della Regione Abruzzo; nel 2007: Parigi, “ Paris Photo”, Carrousel du Louvre; New York, Steven Kasher Gallery Nel 2008, è stato premiato al Premio Scanno, per gli storici reportages, realizzati nel ’57 e nel ‘59.

Stampa, converti e condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
  • MySpace
  • Diggita
  • oknotizie

1 Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Una Risposta a “Renzo Tortelli – “Le immagini che ho amato””

  1. 1

    Giovanni dice:

    Immagini di grande fascino, un’ottima mostra. Complimenti alla curatrice Elena Turchi.

    Giovanni

Lascia un commento