header photo
ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Conero Doc Campus – Corso d’Alta Formazione in Cinema Documentario

Nella suggestiva cornice del Parco Naturale del Monte Conero (Ancona), dal 13 settembre al 3 ottobre, si terrà un Campus teorico-pratico di alto livello in cinema documentario condotto da affermati professionisti del settore.

Conero Doc Campus

Conero Doc Campus

Il campus si prefigge di raccontare un territorio tanto denso di storie, tradizioni, bellezze naturali e architettoniche come quello della provincia anconetana, seguendo il fil-rouge del lavoro. Il Conero Doc Campus vuol raccontare la storia del lavoro, e dei lavoratori, dall’800 ad oggi, percorrendo quella parte della provincia anconetana che dal mare Adriatico si espande verso la Vallesina e le Valli Misa e Nevola attraverso lo sguardo di registi-documentaristi.

Il Conero Doc Campus è a tutti gli effetti un campo estivo intensivo di tre settimane (dal 13 settembre al 3 ottobre) nella splendida cornice del Monte Conero, durante le quali 18 partecipanti seguiranno corsi di regia, scrittura, direzione della fotografia, suono, produzione e montaggio.

Il bando per l’iscrizione è aperto a registi, montatori, sceneggiatori, direttori della fotografia, operatori e a tutti gli appassionati di cinema del reale, purché con una minima esperienza professionale.
Bando, informazioni dettagliate su programma e docenti sono disponibili al sito www.conerodocampus.it e richiedibili via mail a info@conerdocampus.it

Scadenza iscrizioni: 16 agosto 2010.

I docenti: Pietro Marcello (vincitore del Torino Film Festival, Berlinale, David di Donatello e Nastri d’Argento, con il suo più recente documentario La Bocca del Lupo), Sara Fgaier (montatrice del pluripremiato La Bocca del Lupo), Tarek Ben Abdallah (per molti anni assistente di Giuseppe Rotunno, autore della fotografia per numerosi documentari e film tra i quali Giro di Lune tra Terra e Mare nonché insegnante alla prestigiosa scuola di documentario Zelig di Bolzano), il produttore Alessandro Borrelli fondatore della La Sarraz Pictures, e i fonici Ivan Tonucci e Michele Conti (il loro percorso spazia dal cortometraggio d’autore al documentario televisivo e come tecnici di doppiaggio e mixaggio hanno collaborato a numerose serie TV tra le quali Sorelle McLeod e Ispettore Morse) e Fabrizio Pesiri della Fondazione Libero Bizzarri per un workshop mirato all’analisi e reperimento dei materiali di archivio.

Nelle tre settimane del corso, i partecipanti avranno modo di raffinare lo sguardo e la tecnica, con workshop di regia, scrittura, fotografia, montaggio e suono. Divisi in leggerissime troupe, ognuno avrà l’occasione di girare un proprio breve documentario su una realtà particolarmente interessante legata alla condizione dei lavoratori della Provincia di Ancona dall’800 ad ogg. I 6 documentari prodotti a fine corso racconteranno la storia dei minatori della Cabernardi di Sassoferrato, le sigaraie della Manifattura Tabacchi di Chiaravalle, le filandaie di Jesi, gli artigiani delle Fisarmoniche di Castelfidardo, i maestri d’ascia e i pescatori del Porto di Ancona, storie affascinanti a livello storico, sociale, ma anche visivo.

Al termine del Campus tutti i lavori prodotti saranno visibili sul sito del Conero Doc Campus e pubblicati in un DVD collettivo distribuito a livello nazionale e che ognuno potrà usare come biglietto da visita per continuare a lavorare nel settore. La presentazione in anteprima dei lavori finiti si svolgerà il 3 Ottobre a chiusura del Campus. I documentari saranno inoltre presentati durante il festival anconetano Corto Dorico a dicembre 2010, organizzato dall’Associazione Nie Wiem.

Per info:
www.conerodocampus.it

Stampa, converti e condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
  • MySpace
  • Diggita
  • oknotizie

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento