header photo
ingrandisci il testo rimpicciolisci il testo testo normale feed RSS Feed

Presentazione

MdM

MdM

English Version

La Mediateca delle Marche (Associazione tra Regione Marche, Provincia di Ancona e Comune di Ancona), opera dai primi anni ‘80, sul territorio locale e nazionale realizzando una continua attività di promozione, organizzazione, diffusione di materiali ed eventi, fornendo un significativo contributo al costante dibattito sull’utilizzo dei linguaggi comunicativi e sul presente-futuro dei nuovi media.

La Mediateca è stata riconosciuta quale soggetto in possesso di idonei requisiti scientifici e culturali come polo di riferimento regionale per le attività di ricerca, raccolta e catalogazione, studio, conservazione, digitalizzazione, valorizzazione e deposito legale dei beni audiovisivi (l.r. 7/2009 art.5).

La Regione riconosce all’Associazione Mediateca delle Marche di cui all’articolo 8 della L.R. 6 agosto 1997, n. 51 (Norme per il sostegno dell’informazione e dell’editoria locale), quale soggetto in possesso di idonei requisiti scientifici e culturali, la funzione di polo di riferimento regionale per le attività di ricerca, raccolta, catalogazione, studio, conservazione, digitalizzazione, valorizzazione e deposito legale dei beni audiovisivi ai sensi dell’articolo 26, comma 4, del decreto del Presidente della Repubblica 3 maggio 2006, n. 252 e successive modifiche, e sostiene l’attività istituzionale e di servizio pubblico mediante specifici finanziamenti secondo le modalità stabilite dal piano annuale di cui articolo 3.

Dal 1995 edita la Collana “I Quaderni della Mediateca”, strumento di informazione e documentazione dei principali aspetti della propria attività e collabora con gli Atenei Universitari italiani alla realizzazione di seminari, mostre ed edizioni di settore.
Coordina Festivals, Rassegne Cinematografiche che si svolgono sul territorio regionale, realizza incontri con autori e occasioni di promozione dell’attività dei Festival e dei materiali video presentati nelle varie edizioni per l’Archivio Audiovisivo Regionale.
Nell’anno 2002 il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha inserito la Mediateca delle Marche nel “Progetto diffusione e conoscenza materiali multimediali nella Regione Marche”, che segue le linee del Piano d’azione Mediateca 2000 CENTRO-NORD. Infine, nel 2003 la Regione Marche ha accreditato la Mediateca come STRUTTURA di FORMAZIONE.

Con Decreto Ministeriale del MiBac del 28 dicembre 2007 la Mediateca delle Marche è unica depositaria della copia d’obbligo dei documenti audiovisivi prodotti in Regione.

Stampa, converti e condividi:
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • Twitter
  • Wikio IT
  • MySpace
  • Diggita
  • oknotizie